Elementari e musica

Introduzione:

Il progetto “Elementari e musica” nasce dall’esigenza di stimolare il senso del ritmo nei bambini,
facendoli avvicinare alla forma d’arte più antica e viscerale.
L’esperienza acquisita durante gli anni di docenza in strutture private e pubbliche porta la nostra
associazione a porre molta attenzione sulla sostanza della didattica musicale, volendo fornire abilità
individuali, al di là di una visibile collettiva troppo spesso fine a se stessa.

Presentazione:

Ogni classe potrà usufruire di diverse proposte didattiche calibrate in base all’età dei bambini e ai
livelli di partenza; il percorso base è annuale, è anche possibile usufruire di un percorso
continuativo lungo tutti i 5 anni scolastici, poter usufruire di più proposte miscelandole tra loro o di
valutare insieme ad un docente interno e il dirigente la possibilità di un percorso più adatto alle
esigenze didattiche di ogni singola classe.

classe prima:

IL RITMO E LA VOCE (studio del ritmo e del suono attraverso lo studio dell'evoluzione
dell’uomo e la costruzione di strumenti musicali)

classe seconda:

IL RITMO E LA VOCE 2 (la differenza con il corso delle classi prime è l’utilizzo del flauto
dolce)

classe terza:

TEORIA MUSICALE E STRUMENTO (studio del flauto dolce in tutte le sue parti,
introduzione alla teoria musicale e alle regole che la compongono)

classe quarta:

STORIA DELLA MUSICA E STRUMENTO (approfondimenti di teoria musicale,
introduzione alla storia della musica, approfondimento dello strumento flauto e introduzione
della diamonica)
classe quinta:
STORIA DI NAPOLI E STRUMENTO (introduzione alla storia della musica napoletana dal
‘500 ad oggi, approfondimento dello strumento flauto o diamonica)

ATTIVITA’:

Le attività variano dalla lezione frontale (durante l’apprendimento teorico) al lavoro in piccoli
gruppi; l’approccio, prevalentemente situazionale, è di tipo comunicativo ed esemplificativo
(soprattutto nei momenti di esecuzione.)
La durata del corso può essere annuale oppure essere attivata in qualsiasi momento dell’anno e può
essere curricolare (1 ora a settimana) in compresenza del docente interno oppure extracurricolare
(2 ore a settimana)

VERIFICA:

I criteri di valutazione progressiva si baseranno su osservazioni sistematiche soggettive ed oggettive
da parte dell’insegnante di riferimento. Tali valutazioni saranno costantemente esplicitate ai maestri
ed alle maestre di classe.

MATERIALI/STRUMENTI:

Qualora sia richiesto lo studio pratico sullo strumento, i bambini dovranno procurarsi il flauto dolce
(o eventualmente una tastiera portatile) ed un quaderno pentagrammato

OBIETTIVI:

Acquisizione delle competenze concernenti la simbologia della notazione e il suo
conseguente utilizzo pratico (sugli strumenti) Lo studio del flauto con particolare riguardo alla coordinazione, all’esecuzione individuale e

di gruppo (per imitazione) ed all’insieme sonoro.
Un primo utilizzo della voce rivolto allo sviluppo delle personali attitudini all’ascolto..

COSTI E CONCLUSIONI:

I costi delle proposte, da intendersi al netto di tasse ed oneri di sorta, sono per ogni singolo bambino
di euro 5,00 mensili. Il costo prevede la fornitura da parte dell’associazione di tutto il materiale
didattico cartaceo, audio e video.
L’acquisto degli strumenti, ove non diversamente specificato, è da intendersi a carico delle famiglie
o dell’istituto; E’ richiesta la presenza di un insegnante di riferimento durante le lezioni.
Il pagamento è possibile anche in unica soluzione annuale euro 45,00 oppure
diviso in due parti.

 

Contattaci per le modalità d’iscrizione e il programma completo!